Pittore e scultore autodidatta. Vanta una carriera brillante costellata di collaborazioni di spicco ed esposizioni e rassegne d’arte italiane ed internazionali: Roma, Barcellona, Londra, New York, Milano, Torino, Bologna, Palermo, Milazzo, Rieti, Foggia, Viterbo. Le sue opere sono arrivate addirittura a Gerusalemme in onore del Papa Giovanni Paolo II al quale ha dedicato un dipinto. Le sue creazioni sono arte allo stato puro: tra materia e colore, movimento e forza, passione, erotismo, mito e sacralità.


Nel 2006, Alessandro Flaminio viene scelto come testimonial del quotidiano nazionale “il Meridiano”. L’Artista, nel corso della sua carriera, vanta anche una collaborazione col maestro Lucio Dalla, a Sorrento. Fu proprio il celebre cantante, nel corso di lunghe chiacchierate, a consigliare al Maestro Flaminio, di creare un luogo tutto per sé. Da qui, nasce la galleria “Le Voci di Dentro”, nel centro storico di Napoli.


Un luogo dove arte, tradizione e design si incontrano in una perfetta fusione artistica.

Nel 2017 Alessandro Flaminio incontra Gm, azienda leader nel settore delle cornici - e non solo. Con Gm è subito alchimia, e ne diventa direttore artistico.



L'artista ha in sé la capacità di spogliare dalle vesti della trascendenza ogni forma d'arte, riportandola all'essenziale stato delle cose, per donarle nuova forma. Dalle icone della tradizione ad opere senza tempo. Esempio lampante è il San Gennaro, opera venduta ed imitata in tutto il mondo. Opera che ha reso celebre le gesta del nostro Maestro Artigiano. 



Il concept delle composizioni di Alessandro Flaminio, tra l’’altro, “si sposa” perfettamente non solo con gli arredi moderni di abitazioni, studi e uffici. Ma anche con la sinuosità dei corpi. Non solo quadri e sculture, dunque. Le Voci di Dentro prendono forma anche in gioielli dal design unico, perfetti da indossare.



Attraverso lo studio, una passione ardente e una continua ricerca di storia, cultura urbana e contesti sociali, l'espressione di un artista è la sua anima resa manifesta. Il suo modo di osservare il mondo. 

«Da decenni - ha detto Alessandro Flaminio - lavoro sui sentimenti che esprimo con forme artistiche semplici e ricercate e, nello stesso tempo, coltivo l’intento di realizzare una ricerca che vuole essere quanto più espressiva possibile.»

Quando lavoro mi estraneo e rimango in silenzio ascoltando “le mie voci di dentro".


Video
Language
Italian
Open drop down