Scegli il colore disponibile

€350,00
0

DESCRIZIONE

Autore: Le Voci di Dentro
Dimensioni quadro: 30x70
Dimensioni sculture: 10cm

'E Botte: è così che chiamano in gergo i colpi di arma da fuoco che spezzano il silenzio della notte o interrompono il suono dei clacson, il vociare dei vicoli.

È così che chiamano in gergo “le stese di camorra”, un espressione già di per sè gergale. La “stesa” ( o “sfilata” ) infatti è il termine con cui viene indicata un’ostentazione di potere da parte dei clan di Camorra. Una pratica che le famiglie malavitose usano per mostrare la propria forza. Per incutere terrore alla gente. Perché purtroppo è col terrore che si comanda in alcune zone, comuni, quartieri dove lo Stato è assente.


La stesa consiste generalmente in sfilate di motorini seguite da raffiche di colpi in aria all’impazzata. In gergo, la chiamano “stesa” perché chi si trova nei dintorni si stende a terra per evitare di divenire l’ennesima vittima innocente della criminalità organizzata.

L’opera de Le Voci di Dentro, dedicata a tutte le vittime innocenti della criminalità organizzata, in particolar modo alle vittime delle cosiddette stese, vuole raccontare una piaga triste di Napoli perchè il nostro atelier è consapevole che raccontare sia il primo passo per guarire.

Come scriveva la filosofa ebrea tedesca Hannah Arendt bisogna «comprendere cosa significa l'atroce, non negarne l'esistenza, affrontare spregiudicatamente la realtà». Mai girare la faccia e far finta di niente, dinanzi a queste piaghe!

Il nostro atelier a napoli

Chi Siamo

Un collettivo di artisti, creativi e artigiani che danno nuova forma alle icone della tradizione napoletana in chiave Pop Art, e non solo...

Le Nostre Opere

Lavoriamo a mano con ceramica, marmo e resina, materiali riciclati, pitture naturali ed acid free.

La Nostra Arte

La nostra è un Arte napoletana che abbraccia fotografia, scultura, pittura, graphic&interior design.

Potrebbero interessarti

Language
Italian
Open drop down